Scorze d’arancia (bio): non buttiamole!

Com’erano le arance? Buone vero?
Io con le bucce ho preparato le scorzette per il panettone che oggi è in degustazione al Bio Bar per l’evento di oggi (PASTA MADRE DAY)

Ecco la ricetta:
Taglia a striscioline le bucce spesse di arance non trattate

Mettile in un tegame con acqua che le ricopra e porta a bollore
Fai raffreddare poi butta via l‘acqua e ripeti l’operazione per tre volte totali
(così toglierai l’amaro alle bucce)
Ora pesa le bucce e metti in un pentolino acqua e zucchero che abbiano entrambe lo stesso peso delle bucce d’arancia (es: se le bucce scolate peseranno 100 gr, dovrai utilizzare 100 gr di acqua e 100 gr di zucchero)
Fai sciogliere lo zucchero ed aggiungi le bucce e falle cuocere fino alla completa asciugatura dello sciroppo, facendo attenzione a non fare caramellare lo zucchero.
Fai asciugare su carta da forno.
Si conservano anni, in un barattolo di vetro.
Segui DAMADERBE anche su:
Condividi #DAMADERBE sui tuoi social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *