Cous Cous di farro con peperoni, mandorle e zenzero.

Come promesso, ecco la ricetta del cous cous preparato per la 2° cena delle socie Damaderbe…

Ingredienti [per sei persone]

250 gr Cous cous integrale di farro (o altro)
400 ml c.ca di acqua (o brodo vegetale)
2 peperoni: uno rosso ed uno giallo
1 zucchina
1 cipolla rossa (grande)
1 cucchiaio raso (da minestra) di zenzero in polvere
1 cucchiaio raso (da minestra) di curry
2 rametti di menta romana
la scorza di un limone
un pugno di mandorle tostate in scaglie (o pinoli)
Olio extra vergine di oliva
sale q.b.

Procedi così:

Accendi il forno a 220° e metti i peperoni in una teglia. Lasciali cuocere finchè la pelle sarà visibilmente ‘bruciacchiata’. Dopo 15 minuti circa dovrebbero essere cotti: mettili in una busta di carta o plastica (che ti aiuterà per distaccare la pelle indigesta), e lasciali chiusi finchè si raffreddino abbastanza per essere maneggiati e quindi leva loro la pelle ed i semi e tagliali a striscioline (puoi farlo con le mani).

Prendi una padella antiaderente e senza aggiungere olio mettici il cous cous e fallo tostare per qualche minuto. Trasferiscilo poi in un recipiente, aggiungi un paio di cucchiai d’olio e coprilo con acqua calda (o brodo vegetale) dove avrai precedentemente sciolto il curry. L’acqua dovrà sovrastare il cous cous di mezzo centimetro circa.
Copri con la pellicola e fai riposare finchè il c.cous avrà assobito tutta l’acqua.

Nella stessa padella fai tostare le scaglie di mandorle per 3 minuti circa.

Nel frattempo metti tre cucchiai di olio e.v.o. in padella e fai cuocere dolcemente la cipolla ridotta ad anelli e salata leggermente, aggiungendo eventualmente un pochino d’acqua.
Non appena sarà cotta, toglila dalla padella, e mettila da parte. Nella stessa padella aggiungi un cucchiaio d’olio  e fai saltare la zucchina che avrai precedentemente tagliato a quadratini (più sono piccoli, meglio è). Regola di sale e a fine cottura aggiungi tante foglioline spezzettate di menta.

Assemblaggio del piatto:
‘Sgrana’ il c.cous con le mani o con l’aiuto di una forchetta (fai finta di usare un rastrello sulla sabbia).
Aggiungi lo zenzero in polvere, i peperoni, la cipolla, la zucchina, la scorza del limone (BIO mi raccomando), e le scaglie di mandorle e amalgama il tutto.

Ora assaggia: valuta se aggiungere un pizzico di sale ed un goccino di olio a crudo…

Preparala anche con un giorno di anticipo: è più gustosa!

Fatemi sapere, mi raccomando!

Segui DAMADERBE anche su:
Condividi #DAMADERBE sui tuoi social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *